PIANIFICAZIONE E PAESAGGIO DELLA SARDEGNA
sardegnaterritorio  ›  agenda  ›  convegni e conferenze  ›  partecipazione e comunicazione nelle nuove forme del...
Partecipazione e comunicazione nelle nuove forme del piano urbanistico
Il seminario, programmato nell’ambito delle attività di ricerca del DIT- Sezione Urbanistica, ha come tema il dibattito culturale sviluppatosi sulle forme partecipative tra cittadini e pubblica amministrazione.
CAGLIARI, 01 - 02 aprile 2008
L’evento scientifico, organizzato con la collaborazione dei docenti, ricercatori, dottori di ricerca, assegnisti, dottorandi e del personale tecnico-amministrativo dei dipartimenti di Ingegneria del territorio e di Diritto pubblico e studi sociali dell’Università di Cagliari, si è svolto presso l’ aula magna della Facoltà di Ingegneria e ha visto la partecipazione di esperti e di docenti provenienti da altri Atenei nazionali e della professoressa Alison Brown dell’University of Cardiff.

L’iniziativa, coordinata a livello nazionale dal Prof. Umberto Allegretti, Ordinario di Istituzioni di Diritto pubblico presso il Dipartimento di Diritto pubblico dell’Università degli studi di Firenze, si inquadra del progetto MiUR PRIN 2006 "Fondamenti, strumenti e procedure della democrazia partecipativa tra Stato, Regioni, Enti locali e Unione europea".

Il gruppo di ricerca si completa con la presenza di rappresentanti dell’Università di Napoli Parthenope, coordinati da Raffaele Bifulco ordinario di Istituzioni di diritto pubblico e con la partecipazione di due unità locali dell’Ateneo cagliaritano, una coordinata da Giancarlo Deplano ordinario di Tecnica e pianificazione urbanistica, ed una coordinata da Andrea Pubusa, ordinario di Diritto amministrativo.

Hanno inoltre partecipato ai lavori rappresentanti di spicco della pubblica amministrazione - On. Gianvalerio Sanna assessore agli Enti locali finanze e urbanistica della RAS, Graziano Milia nella veste istituzionale di presidente del Consiglio delle autonomie locali della Sardegna, Tore Cherchi presidente dell’ANCI Sardegna e Massimo Morisi garante della comunicazione della Regione Toscana.

L’importanza dei temi trattati e l’alta qualificazione dei partecipanti ha consentito un importante confronto tra la ricerca e il territorio in un momento di forte interesse alle problematiche aperte, anche nel dibattito tecnico politico in Sardegna, sulle relazioni tra tutela del paesaggio e pianificazione urbanistica. L'iniziativa consentirà ricadute significative non soltanto per l’avanzamento scientifico disciplinare ma anche, in termini operativi, per le pratiche di governo del territorio.

Approfondimenti:
- Allegato A
- Allegato B