PIANIFICAZIONE E PAESAGGIO DELLA SARDEGNA
sardegnaterritorio  ›  urbanistica  ›  verifica di coerenza dei puc  ›  cosa è il ctru
Cosa è il CTRU
Il Comitato tecnico regionale per l’urbanistica (CTRU) è un organo tecnico - consultivo della Giunta in materia urbanistica ed assetto del territorio istituito dalla LR 45/89 presso l' Assessorato regionale competente in materia urbanistica.
Il CTRU è costituito da:
- l' Assessore regionale competente in materia urbanistica o un funzionario dell'Assessorato suo delegato che lo presiede (di norma, in relazione alla separazione della direzione politica da quella amministrativa, le funzioni di presidenza del Comitato di che trattasi, data la sua natura di organismo tecnico – consultivo, vengono ascritte alla competenza del Direttore Generale della Pianificazione Urbanistica Territoriale e della Vigilanza Edilizia);
- un funzionario per ogni Assessorato designato dall' Assessore competente;
- cinque esperti in materia urbanistica, paesistica, tutela dell'ambiente e materie giuridiche connesse designati dalla Giunta Regionale;
- i Soprintendenti per i Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici, Artistici ed Etnoantropologici o loro delegati;
- i Soprintendenti per i Beni Archeologici o loro delegati.

I componenti del CTRU sono nominati con Decreto del Presidente della Regione previa conforme deliberazione della Giunta Regionale e durano in carica per l'intera legislatura.

Il Servizio pianificazione paesaggistica e urbanistica si occupa della segreteria e del supporto tecnico al CTRU.
Il CTRU viene convocato dalla Direzione Generale della Pianificazione Urbanistica Territoriale e della Vigilanza Edilizia ed è chiamato, ai sensi della Legge regionale 22 aprile 2002, n. 7, ad esprimere il proprio parere sulla coerenza degli atti di programmazione urbanistica generale degli enti locali con gli strumenti sovraordinati di governo del territorio e con le direttive regionali in materia urbanistica.