PIANIFICAZIONE E PAESAGGIO DELLA SARDEGNA
sardegnaterritorio  ›  paesaggio  ›  verifica e adeguamento
Verifica e adeguamento del Piano paesaggistico regionale
Il Disciplinare tecnico di attuazione del protocollo di intesa fra il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e la Regione Autonoma della Sardegna, siglato in data 1 marzo 2013, regola i contenuti, le modalità operative ed i crono programmi per effettuare l’attività di verifica e adeguamento del Piano Paesaggistico dell’ambito costiero, nel rispetto delle previsioni dell’articolo 156 del Codice del Paesaggio. In attuazione dell’articolo 7 del disciplinare, lo speciale di SardegnaTerritorio assicurerà l’informazione ai soggetti interessati e alle associazioni portatrici di interesse sulle attività di revisione e aggiornamento del Piano paesaggistico Regionale.
Comitato Tecnico per la collaborazione istituzionale Il Comitato Tecnico, di cui all’art.9 del Disciplinare Tecnico, si è insediato il 12 marzo 2013 con il compito di assicurare il coordinamento delle attività di verifica e adeguamento del PPR dell’ambito costiero nonché l’elaborazione del PPR dell’ambito interno.
Ricognizione delle aree di cui all’art.142, comma 1 del Codice La sezione è dedicata all’attività di ricognizione, delimitazione e rappresentazione in scala idonea all’identificazione delle aree di cui all’art.142, comma 1 del Codice
Inserimento nelle cartografie e nel dispositivo del piano delle riperimetrazioni dei centri di antica e prima formazione già decretata ai sensi della L.R. n.13/2008 La sezione è dedicata a raccogliere gli esiti delle attività di riperimetrazione dei centri di antica e prima formazione ai sensi della L.R. n.13/08
Ricognizione del territorio oggetto di pianificazione (art.143, comma 1, lettera a del Codice) La sezione è dedicata all’attività di ricognizione del territorio oggetto di pianificazione ai sensi dell'articolo 143, comma 1, lettera a del Codice dei beni culturali e del paesaggio di cui all’articolo 3, comma 1, lettera a del Disciplinare Tecnico.
Ricognizione degli immobili e aree di notevole interesse pubblico (art.136 del Codice) La sezione è dedicata all’attività di ricognizione, delimitazione e rappresentazione in scala idonea all’identificazione degli immobili e delle aree dichiarati di notevole interesse pubblico ai sensi dell'articolo 136 Codice dei beni culturali e del paesaggio di cui all’articolo3, comma 1, lettera b del Disciplinare Tecnico.